Al di là di sé

Mille i pensieri che vagano nella mente in cerca di definizione.
Tutti mi fanno fremere, tremare…
Alcuni fanno paura, altri danno un po’ fastidio.
Altri ancora fanno scivolare un brivido per tutto il corpo.
Al levar del sole, all’improvviso.
Inaspettata gloria dei sensi.
Quel brivido,
lo sento scorrere per le vene,
lo sento accarezzarmi i nervi,
lisciarmi la mente,
lambirmi la pelle.
Tutto e’ ed esiste in quel brivido.
Unico, solo e irripetibile,
Tomas, Teresa, Sabina e Franz.
Ed ecco che sfioro quella leggerezza,
che tuttavia non mi e’ assolutamente insostenibile.

Roma, 07 luglio 2007 [pubblicato sotto lo pseudonimo Gale Beaufort]

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s