Commenti dei lettori di Darius – Exilium Vita Est

Voto 4 stars
Mi ha colpito moltissimola le capacità descrittive dell’autrice che riesce perfettamente ad inserire cenni storici e richiami letterari nel fluire della narrazione senza appesantirla. Non è da tutti. Brava!
venerdì 30 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Trama fluida e gradevole, precisa nei dettagli e traboccante di sensualità. Per chi ama viaggiare, poi, è un richiamo irresistibile. Ottime premesse.
lunedì 26 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 4 stars
Darius
Questo libro ha per prima cosa immediatamente un pregio: ti fà venire voglia di sapere come va a finire. Questa storia, che ha per sfondo una Roma descritta da qualcuno che sembra conoscerla bene, e che affascina chi da sempre ci vive e la ama mi ha attratto. Da quello che poteva esser un incontro di bambini su un autobus dopo molti anni un incontro, del tutto fortuito, con una persona oramai dimenticata. Ma di fatto ben presente nella mente. Mi piace la descrizione delle emozioni, dei battiti del cuore fra questa donna e Darius. Come finirà la storia? Ho una voglia pazza di saperlo, il libro, quindi è riuscito. La prosa è scorrevole, leggibilissima. Brava
martedì 20 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Darius
La pienezza della femminilità e della cultura genera il mix che rende questa scrittura coinvolgente per la notevole padronanza della struttura . Il ritmo avvolgente ed interattivo rende fluido il narrato.Il tutto è sorretto da una notevole eleganza di rappresentazione e garbo espositivo. Dai meandri della cultura espressiva propria di una Autrice cittadina del mondo e dei sentimenti, si sviluppano scenari affrescati con colori affascinanti, in cui, i protagonisti si muovono fasciati da un alone di magica appartenenza ai luoghi e all’azione. L’estraneazione quasi metafisica è sapientemente alternata ad una presenza fisico –emotiva elaborata fino a sapienti ed accattivanti richiami erotici senza decadimenti di raffinatezza dello scrivere.
domenica 18 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
UN DIPINTO CHE SI COMPLETA AD OGNI PAGINA
Forse solo un rispettoso silenzio con il capo chino potrebbe esprimere la sensazione di meraviglia provata nel leggere questo capolavoro. Brividi sulla pelle hanno accompagnato la lettura di ogni singola parola. Un dipinto meraviglioso che si arricchisce di minuziosi particolari ad ogni pagina! Stupendo!
domenica 11 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Contemplativo
Gli occhi dell’autrice ci accompagnano con sensibilità e magia in una dimensione lontana dai ritmi della vita moderna. Riscopriamo la capacità di ammirare e contemplare i luoghi, che abbiamo solo ereditato, e soprattutto i nostri simili.
venerdì 9 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Molta abilità nel descrivere le emozioni e nel trasmetterle. Quanto tempo è passato fra l’incontro alla libreria della Feltrinelli e il volo per la “Sirenetta” di Copenaghen? Non ci è lecito sapere perché qui il tempo è fermo, come nelle testimonianze della Roma antica … Penso ci sia qualcosa di autobiografico ma non ne sono certo
giovedì 8 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Darius
E’ interessante come l’autrice sia riuscita a coniugare semplicità nella scrittura e ritmo incalzante. Scegliere di narrare in prima persona da ancora più spessore alla storia. Si nota anche un’attenta conoscenza storica visti i riferimenti fatti durante il racconto.
lunedì 5 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Darius
la storia di un amore che aveva solo bisogno di una spinta del destino. Una Roma fascinosa e magica quasi viva nei suoi monumenti ed edifici.
lunedì 5 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
ROMANTICA
Il tuo stile di scrittura è soft. Nel senso che la narrazione si sviluppa senza ancorarsi a punti di riferimento. Ciò comporta una profonda attenzione e stimolo, nel lettore, ansioso di scoprire il senso di quanto sta leggendo. Il linguaggio è classicheggiante e rivela il possesso di una profonda tua cultura. Rilevo nello scritto un grande romanticismo e, ovviamente, una dolce malinconia. Sei più che una scrittrice dilettante. Ti auguro sinceramente di avere successo. Brava!
lunedì 5 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 4 stars
Un tour quasi “amoroso” nella splendida Roma attraverso l’immenso patrimonio artistico, architettonico, culturale della città immortale. Roma è stupenda e tu Aurora sei brava e competente nel descrivere i luoghi e le bellezze arrivate fino a noi.Complimenti.
venerdì 2 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Storia straordinaria tra il reale e il surreale. E’ un susseguirsi pazzesco e anelante di vicissitudini, davvero coinvolgenti: dall’incontro in libreria con Darius (conosciuto 15 anni prima), alla sede del Tempo, alla torre dell’orologio dell’edificio, al volo a Copenaghen. All’interno di tutto questo, non marginale né fantastica, Roma, che l’autrice “sente” viva nei suoi monumenti e nella cultura assimilata. Lei, non italiana. Un esempio, alla faccia di tutti i razzismi nostrani. Complimenti.
venerdì 2 agosto 2013 commento alla 2a edizione
di franci
Voto 5 stars rating
Bello ! mi piace il ritmo che va in crescendo, mi piace la storia, mi piace il modo e lo stile.
venerdì 2 agosto 2013 commento alla 2a edizione
Voto 5 stars rating
Darius il sudafricano
ho appena finito di leggerlo! è davvero avvincente! finalmente un libro scritto davvero bene, ricorda quanto è bella lingua italiana! Mi è piaciuto tutto ma il finale, in particolare, è sorprende… quasi sempre indovino il finale già a metà libro, questo invece è tutto da scoprire. Ora ho solo voglia di godermi la vita come Darius e Aspasia e lasciare da parte inutili pensieri. Com’è che diceva Wilde: “La vita è troppo importante per essere presa seriamente”. Consiglio a tutti di leggerlo e farne tesoro.
mercoledì 24 luglio 2013 commento alla 2a edizione
Voto 4 stars
Darius
La descrizione dei luoghi è perfetta; l’uso del linguaggio è di rara cultura e raffinatezza. Il viaggio non è poi così fantastico: solo il finale, molto sorprendente, è rivelatore di cose che potevano essere e sono state solo in parte. Una “opera prima” estremamente promettente.
venerdì 12 luglio 2013 commento alla 2a edizione

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: